Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Italian English French German Portuguese Russian Spanish
piero mera fondatore mera e longhi

Inizio

Nel lontano 1896, in via san Martino, a Varese nasce da Pietro Mera la nostra azienda. Nata come biscottificio, aveva un piccolo laboratorio nel cortile sul retro, dove abbiamo inizato a produrre le caramelle a mano, secondo la tradizione.

Ampliamento di produzione

Nel 1920 la sede si sposta in via Maspero a Varese per ampliare il sito di produzione, arrivando a contare oltre 100 dipendenti; molte caramelle venivano impastate ed incartate a mano. Qui si è incominciato a produrre anche confetti di cioccolato e liquirizie con la gomma arabica con metodi manuali. In questi anni vi è l'entrata del socio Longhi nella nostra azienda: diventa così la MERA & LONGHI.

Figurine

Dal 1928-29 la nostra ditta dolciaria di Varese MERA E LONGHI, come molte altre del periodo, pubblicizzava i propri prodotti attraverso l'introduzione nella confezione di una figurina di un calciatore dell'epoca. Particolare è la collezione dell' annata 1928-29 che si caratterizza per la numerazione delle figurine; evento tutt'altro che usuale in quel periodo. La nostra è stata tra le prime aziende a creare quella che poi sarà la moda portata avanti dalla ditta Panini di figurine dei calciatori e degli sportivi. Nel 1935-36 esce un' altra produzione della Mera e Longhi di Varese; le figurine facevano parte di una raccolta a premi, "CONCORSO ASSI DELLO SPORT" con apposito album per raccoglierle. In tutto le figurine furono 60; il loro numero fù suddiviso tra calciatori, ciclisti ed altri Assi, tra questi anche, per esempio, Nuvolari dell'automobilismo. Ad ogni squadra era dedicato un numero ben diverso di figurine, ben sette furono dedicate, per esempio, al Bologna.

Nuovi gusti

Nel 1935 nasce la caramella brevettata "Rabarbaro Chinese Melsa", famosissima nel suo elegante incarto color oro-marrone, quando i fondatori della Mera e Longhi, recatisi in Toscana, sentirono l'esigenza di elaborare una nuova caramella digestiva notando l'usanza di fare largo uso di amaro dopo i pasti. Questa è l'unica caramella ad essere ottenuta con lavorazioni speciali dell'essenza di rabarbaro che risalgono ai rituali tradizionali dell'antica Cina (dalla quale tuttora Mera e Longhi importa direttamente la materia prima, appositamente selezionata).

Guerra

Durante le due guerre mondiali che hanno devastato il mondo occidentale, l'azienda Mera e Longhi è riuscita a resistere e a continuare la sua tradizione, (nonostante l'utilizzo in quegli anni di prodotti autarchici e nonostante un bombardamento ad uno dei nostri camion) grazie alla passione delle due famiglie verso i dolci ed in particolare le caramelle.

Prima Svolta

L'azienda entra in competizione sul piano dei dolcimi con un altro colosso che viene dalla Svizzera, la Lindt, che apre in Italia la sua prima fabbrica di cioccolato nel 1946. Fu così che le due società si accordarono: la Mera e Longhi vendette i suoi macchinari del cioccolato e la Lindt abbandonò la produzione di caramelle.

Seconda Svolta

E' stata tra gli anni 60 e gli anni 70, quando emerse il problema dei coloranti tossici, che aveva reso assolutamente diffidenti le persone nei confronti dei dolciumi colorati; nonostante ciò il figlio di Piero non si diede per vinto e, per ovviare a questo disguido, decise di convertirsi alle caramelle benefiche facendo studi approfontiti sulle erbe aromatiche e medicinali. Grazie a questi studi inventò alcune ricette famose ancora oggi: si tratta principalmente di caramelle digestive o adatte per l'alito, come quella alla Salvia e Limone o al Ginepro.

Nuove generazioni

Dal 1954 il signor Aquilino Mera entra nell'azienda a soli 18 anni per seguire le orme del padre e del nonno.
Nel 1984 l'azienda si trasferisce a Casale Litta. In questi anni nasce l'idea di utilizzare l'ingrediente di punta (il Rabarbaro) anche per fare un liquore, il Rabarbarone, molto apprezzato come amaro digestivo.
Negli ultimi anni la gestione è in mano al figlio, Emilio, uno dei primi laureati in economia all'Università dell'Insubria di Varese, che porta avanti la
tradizione che da più di un secolo accompagna la famiglia.

Nuovi prodotti

La ricerca di nuove tipologie di prodotto per raggiungere tutti i palati più fini continua oggigiorno, fornendo sempre nuovi prodotti accanto a quelli tradizionali.
Negli ultimi anni son state migliorate le caramelle senza zucchero, utilizzando la stevia come dolcificante naturale e dietetico; sono stati inoltre sviluppati nuovi gusti come le caramelle allo Zenzero, oltre a nuove qualità tipo le Gelatine al Rabarbaro.

Premi

Nella storia della caramella la Mera e Longhi gode di un nome distintivo per più di un' "invenzione" più volte insignita di premi.
Grazie all'esperienza maturata lungo tutto un secolo, la Mera e Longhi è oggi leader italiana nella produzione di caramelle artigianali ottenute con procedimenti rigorosamente naturali.Timeline3c meralonghi

Timeline della nostra storia

 

 

MERA & LONGHI SRL  - P.IVA: IT00210710125   Via Galliani 40  - 21020 CASALE LITTA (VA) ITALY